Gilda Italiana New World
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Condividi questo topic su Facebook
Condividi
 

 PVP CYRODIIL

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gilthanas
Admin
Gilthanas

Messaggi : 4693

PVP CYRODIIL Empty
MessaggioTitolo: PVP CYRODIIL   PVP CYRODIIL EmptySab 7 Set - 20:07

PVP CYRODIIL Maxres11

Questa regione è il cuore dell’Impero Septim e del continente di Tamriel, è coperta da foreste ed ha pochissimi sbocchi al mare. Qui sono sorti ben Tre Imperi: infatti, in tutta Tamriel questa regione è conosciuta come la Provincia Imperiale.

Storia:
I primi Aldmeri che si insediarono a Tamriel, vissero soprattutto sulle Isole Summerset. Solo le più antiche leggende lasciano immaginare quali bestie abitassero anticamente Cyrodiil; La storia di questa regione inizia solo dopo l’arrivo degli Ayleid.

Secondo antichi scritti gli antenati degli Aldmeri chiamati Ayleid crearono una civiltà prospera e potente nella regione di Cyrodiil, di cui ancora oggi si possono ammirare le rovine che ancora sono avvolte nel mistero per archeologi e avventurieri.
I Nedic, esseri provenienti da Skyrim, divennero i loro schiavi e lavorarono sotto il comando dei signori Ayleid nella mitica Torre di Oro Bianco.
La leggenda racconta di una rivolta di questi schiavi di Sant'Alessia nell’anno 242 della Prima Era, che comportò la sconfitta degli elfi ad opera degli umani e la conquista di  Cyrodiil ad opera di questi ultimi, soprattutto grazie  alla Regina Schiava (cioè Sant'Alessia di cui si ritrova il castello in suo onore);

I discendenti di questi ex-schiavi ora sono la popolazione Imperiale. Con l’aiuto dei Nord di Skyrim, gli Imperiali consolidarono l’alleanza tra la parte occidentale di Cyrodiil, cioè quella delle Highland Coloviane, con quella orientale, cioè la Valle di Nibenay. La religione degli Imperiali ebbe inizio grazie al profeta Marukh, che codificò il Phanteon tuttora esistente ed è conosciuto e venerato in tutta Tamriel.

Il successivo cambiamento del territorio fu provocato dalla sventata invasione degli Akaviri del 2703 che diede vita ad una nuova dinastia imperiale e a uno spirito di cooperazione tra la gente di Cyrodiil per combattere il nemico comune. Così sotto l’Imperatore Reman I vennero incorporate Roccia Alta, Colovia, Nibenay e la sofisticata ed esotica cultura Akaviri. L’Impero Cyrodilico, chiamato anche Secondo Impero, cominciò un forte processo di espansione ma non conquistò ancora tutto il continente. L’assassinio di Reman III e di suo figlio ed erede Juilek alla fine della Guerra degli Ottant’anni con Morrowind segnò la fine della Prima Era e del Secondo Impero. Sotto i Potentati Akaviri il sistema di governo continuò a evolversi nella Seconda Era ma i progressi terminarono con l’assassinio dell’ultimo Potentato nell’anno 430.

Il resto della Seconda Era fu un periodo di grande oscurità e crisi in tutto il continente e soprattutto a Cyrodiil, senza un governo centrale, Nibenay e Colovia si divisero, le fattorie rimasero incolte, i villaggi caddero in rovina e le strade maestre imperiali in disuso, dominate da ladri e predoni; Perfino nella Città Imperiale ci fu caos e disordine all’ombra dell’imponente torre d’oro bianco. L’ascesa dell’Imperatore Tiber Septim portò di nuovo ordine e splendore a Tamriel e questi non svanirono mai più, nonostante la debolezza di alcuni discendenti di Tiber Septim, la Guerra del Diamante Rosso e il Simulacrum Imperiale.

La Provincia Imperiale continuò così adessere il cuore stabile del continente e da allora offre a tutti i suoi satelliti un modello di governo che risolve i problemi con la diplomazia e non con le armi;
Un esempio è il matrimonio di Lady Alessia, figlia della Contessa di Chorrol, con il Conte Marius Caro di Leyawiin.
Si è anche temuto l’arrivo di una Pestilenza Knahaten e tale sospetto scatenò il panico lungo il confine con il Black Marsh anche se poi si scoprì che fosse soltanto una beffa creata dagli Argoniani per vendicarsi delle incursioni imperiali condotte dalla Compagnia di Blackwood. Un altro problema fu un conflitto familiare a Kvatch che costò la vita a entrambi i figli del Conte Haderus Goldwine. Nella Corte Imperiale, invece, non ci furono problemi. l’Imperatore Uriel Septim VII decise di non risposarsi dopo la morte dell’Imperatrice che gli lasciò tre figli sani, tra cui il principe della corona Geldall, che ha già sollevato il padre da molte responsabilità.

Oggi Cyrodiil è un territorio instabile, diviso in zone controllate da singoli castelli. Un vero e proprio imperatore non c'è anche se per mezzo delle continue guerre c'è chi si appropria della corona conquistando con le armi i castelli che circondano la città imperiale.

................................
Gilthanas, capo delle Lance

Uuma quena en'mani lle ume. Uma ta ar'lava ta quena ten'irste'.
Non parlare di ciò che hai fatto. Agisci, e lascia che le tue azioni parlino da sè.
Torna in alto Andare in basso
 

PVP CYRODIIL

Visualizza l'argomento precedente Visualizza l'argomento successivo Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
DRAGONLANCES ITALIA :: SIRAS TOWN :: BIBLIOTECA :: DIARIO MMORPG :: ELDER SCROLLS ONLINE-